AML

Anti Money-Laundering.
Gestione rischi antiriciclaggio.

CORA AML

CORA AML è il modulo di GRC CORA pensato per supportare gli intermediari automatizzando gli adempimenti in ambito antiriciclaggio quali l’adeguata verifica e il monitoraggio dinamico del rischio riciclaggio in coerenza con il Decreto Legislativo n. 231 del 21 novembre 2007 e relativi Provvedimenti attuativi.

Con CORA AML è facilissimo dimostrare la propria accountability.

Dicono di noi

Francisco M.
Francisco M.
13/12/2021
Verificata
GRC Made easy using GRC CORA ☺product easy of use. the alerts module is very good ☹More how to examples will be really useful
Gianmauro C.
Gianmauro C.
05/12/2021
Verificata
GRC CORA: il futuro della compliance La messa in funzione è stata agevole e veloce, l’utilizzo è fluido e immediato. Il risultato è garantito. ☺La valutazione dei rischi è la funzione che ritengo più strategica ed efficace ☹No ho particolari segnalazioni rispetto a funzioni mancanti o difficoltà di integrazione.
Sergio C.
Sergio C.
23/11/2021
Verificata
Un aiuto per DPO e Privacy Officer Ho scelto Cora dopo aver valutato almeno altre tre soluzioni applicative. Con Cora ho trovato la sintesi del lavoro che dovevo effettuare. ☺L’organizzazione dell’operatività: un aiuto per chi deve gestire le problematiche del GDPR. ☹Non ho trovato particolari inconvenienti.
Carmelo Mario B.
Carmelo Mario B.
23/11/2021
Verificata
ottima esperienza complessivamente ottima esperienza, pur con i distinguo relativi ai costi che sono difficilmente sostenibili da comuni di piccole- medie dimensioni ☺facilità di utilizzo e aggiornamento costante ; presenza di professionisti di supporto all’utilizzo del software ☹rapporto qualità prezzo; il costo del prodotto è di gran lunga superiore agli altri presenti sul mercato
Rossella G.
Rossella G.
22/11/2021
Verificata
GRC CORA – utilizzo modulo per ISO27001 Gestione completa del processo di risk assessment e produzione dei relativi report necessari per la certificazione ISO27001 (SOA e piano trattamento dei rischi). ☺L’applicativo GRC CORA è completo e possiede tutte le funzionalità necessarie per la gestione del risk assessment relativo alla sicurezza delle informazioni. Ha diverse altre funzionalità che al momento non stiamo ancora adottando ma potrebbe consentire di gestire un SGSI in modo quasi autonomo, consentendo la definizione di funzionigrammi, la storicizzazione dei dati, l’inserimento di note e riferimenti alle attività svolte e permettendo di caricare i documenti direttamente sul portale. ☹La mappa della sintesi del rischio andrebbe migliorata, non permette di ordinare i rischio per rischio residuo e la doppia barra di scorrimento per scendere nella videata rende molto difficoltosa la navigazione, inoltre la finestra che si apre è piccola rendendo ancora più complessa la consultazione dei dati.
Federico G.
Federico G.
22/11/2021
Verificata
Un supporto indispensabile Ha il vantaggio di tenere traccia di tutte le modifiche interne e gerarchiche. La mappatura dei processi è completa e costituisce un ottimo strumento anche per revisori e Collegio Sindacale ☺Si tratta di un prodotto user friendly indispensabile per gestire un tema così complesso e delicato. E’ molto flessibile e consente di personalizzare i report sulla base della propria realtà aziendale ☹Ad oggi non ho trovato alcun inconveniente
Giacomo T.
Giacomo T.
19/11/2021
Verificata
Supporto completo e utile Esperienza positiva. Ottimo strumento di lavoro, completo e affidabile. ☺E’ molto utile avere in un unico ambiente informatico tutta la gestione privacy dell’ente, compreso lo storico. L’utilizzo non è complicato anche se necessita di un minimo di training iniziale. ☹Essendo uno strumento completo, all’inizio è necessario essere guidati e istruiti nell’utilizzo.
Diego B.
Diego B.
18/11/2021
Verificata
Automatizzare la privacy ☺La disponibilità di schemi di analisi, contenuti e moduli predefiniti. ☹Alcune difficoltà a ricordare la posizione delle sezioni da utilizzar. L’alberatura a lato comunque consente di trovare velocemente la pagina da usare.
marina t.
marina t.
18/11/2021
Verificata
ValCORA 18 Come predetto per noi l’aspetto principale del prodotto è stato il connubio della flessibilità con la completezza della risposta alle esigenze ☺Il software consente di aver tracciate tutte le procedure e recuperare i documenti nel tempo, consentendo ad ogni responsabile interno di aggionare la parte di propria competenza ☹Le funzioni sono sostanzialmente complete e aggiornabili, nel ns caso ad esempio si è potuta avere la flessibilità necessaria a configurare un sistema molto complesso e articolato costituito da soggetti di natura giuridica differente e associati o controllati
Nadio T.
Nadio T.
09/11/2021
Verificata
Cora recensione ☺Software completo e di facile manutenzione ☹Migliorabile la navigazione e la ricerca di voci di menù.

Alcuni nostri clienti

Le principali funzionalità.

CORA AML è modulabile e configurabile sulla base delle caratteristiche di ogni singola organizzazione.

Gestisci l’elenco dei tuoi rapporti di diversa tipologia, archivia e conserva nel tempo la documentazione, effettua il monitoraggio in continuo dei rapporti continuativi.

Crea e gestisci il registro delle segnalazioni sospette legate ai tuoi clienti effettuando le valutazioni per determinare l’effettiva presenza di operatività non corretta.

Attraverso la combinazione di dati anagrafici e di dati derivanti dai questionari KYC personalizzabili puoi determinare il livello di rischiosità del tuo rapporto sia ex-ante sia ex-post.

Integrabile con i sistemi informativi già presenti per il recupero dei rapporti e l’esportazione dei profili di rischio calcolati.

Personalizza il tuo workflow approvativo sulla base delle tue esigenze, mantieni monitorato l’avanzamento del processo, produci report di riepilogo delle analisi condotte.

Il riciclaggio prende in Germania il nome di Geldwäsche, letteralmente “lavaggio di soldi”. L’origine di tale espressione, che equivale a quella inglese money laundry, risale al noto boss mafioso Al Capone.
Secondo la leggenda, fu il primo a investire il denaro guadagnato attraverso attività commerciali illegali nelle lavanderie a gettoni, nascondendo così la loro vera origine.

In un processo del 1931, gli fu chiesto della sua professione ed egli rispose: “Sono nel settore della lavanderia”.

Lo sapevi?
LAVANDERIA A GETTONI.